X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Cerchi una definizione che abbia a che fare con il Consiglio provinciale altoatesino ma non la trovi nel „Consiglio provinciale dalla A alla Z“? Allora inviaci la definizione, con una breve spiegazione sul perché dovrebbe essere inclusa nel dizionario. Per fare questo puoi utilizzare il seguente modulo:

La tua e-mail*:
Il tuo messaggio*:
Il Consiglio provinciale dalla A alla Z
Il Consiglio provinciale dalla A alla Z
lettera: G
Giovani
Ogni anno numerosi gruppi composti prevalentemente da studenti e giovani visitano il Consiglio provinciale per informarsi sull'attività dei consiglieri e delle consigliere provinciali, sulla storia e sulla situazione politica dell'Alto Adige. I visitatori e le visitatrici possono assistere alle sedute consiliari dalla tribuna per il pubblico. Periodicamente vengono adottate iniziative apposite per destare l'interesse soprattutto dei giovani nei confronti della vita e dell'attività politica.
Giunta provinciale
La Giunta provinciale è composta dal/dalla presidente della Provincia, da due vicepresidenti e da un certo numero di assessori/assessore provinciali determinato dal Consiglio provinciale. La Giunta provinciale è l'organo esecutivo della Provincia. Gli assessori e le assessore provinciali amministrano le materie che sono state loro assegnate dal/dalla presidente della Provincia.
Giuramento
Nella prima seduta del Consiglio provinciale all'inizio di una nuova legislatura tutti i consiglieri eletti/tutte le consigliere elette giurano sulla Costituzione pronunciando le seguenti parole: "Giuro di essere fedele alla Costituzione". L'esercizio delle funzioni di consigliere/consigliera è condizionato alla prestazione del giuramento.
Gruppo consiliare
Entro cinque giorni dalla prima seduta dopo le elezioni, i consiglieri/le consigliere devono dichiarare al/alla presidente del Consiglio per iscritto a quale gruppo consiliare appartengono o a quale desiderano aggregarsi. I consiglieri/Le consigliere che entro tale termine non abbiano dichiarato la loro appartenenza o la loro aggregazione a un gruppo consiliare faranno parte di un unico gruppo misto. Anche un solo consigliere o una sola consigliera può costituire un gruppo consiliare. Di regola i consiglieri e le consigliere appartenenti allo stesso partito o comunque accomunati da idee e obiettivi politici affini formano un gruppo consiliare. Il/La presidente del Consiglio provvede a mettere a disposizione dei gruppi, per l’esplicazione delle loro funzioni, locali e attrezzature adeguati e assegna loro contributi mensili deliberati dal Consiglio. Il/La capogruppo deve rendere conto annualmente dell'utilizzo di detti contributi, che sono commisurati alla consistenza numerica del gruppo.