X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.
L’elezione
L’elezione

Dopo le elezioni e il conteggio dei voti e delle preferenze si provvede all’assegnazione dei 35 seggi in Consiglio. Ciò avviene ovviamente sulla base del numero dei voti ottenuti dalle singole liste e dai/lle rispettivi/e candidati/e. Per semplificare al massimo possiamo dire che alle liste che ricevono più voti va il maggior numero dei seggi, anche se in realtà la divisione dei seggi avviene sulla base di un sistema più complicato. Lo puoi trovare spiegato in maniera chiara nel volume “L’Autonomia dell’Alto Adige” al capitolo dedicato agli “Organi della Provincia autonoma”, sotto la voce “Elezione del Consiglio provinciale”.

La legge elettorale garantisce che almeno un/una candidato/a di lingua ladina faccia parte del Consiglio.

Il corretto svolgimento delle elezioni è assicurato dalla Giunta provinciale e dall’Ufficio elettorale centrale, composto da tre magistrati.